Lo Smeraldo

Lo Smeraldo

Lo smeraldo è indubbiamente una delle pietre preziose più conosciute e ricercate, tra le più desiderate e ovviamente tra le più costose.

A differenza delle due pietre precedentemente presentate, che sono entrambe delle varianti del minerale corindone, lo smeraldo è una speciale varietà di berillo (minerale da cui discende anche l’acquamarina), ma è caratterizzato dalla presenza di cromo nella sua composizione.

Questi dettagli un po’ più tecnici, amati dai curiosi e dagli intenditori, lasciano spazio ovviamente ad altri dettagli, quelli che vanno a ricercare nello smeraldo una pietra dalle innumerevoli proprietà magiche e dai molteplici utilizzi, sia nella leggenda che nella tradizione più recente.

A questo proposito non si può non sottolineare come nell’antica Roma lo smeraldo venisse associato alla vista e a tutta la sfera attinente a questo senso. Gli esempi più lampanti sono gli scritti di Plinio, nei quali affermava che solo guardando uno smeraldo per poco tempo si potevano rigenerare occhi stanchi, oppure ancora le testimonianze che affermavano che Nerone in persona guardava i giochi del circo attraverso questa pietra per evitare di rovinarsi la vista.

Significati più profondi sono da ricercare, invece, nei valori che vengono attribuiti a questa pietra nella zona orientale: nel Buddhismo, per esempio, questa pietra è simbolo di saggezza, pensiero razionale e morale umana.

Altre associazioni interessanti possono essere quelle con la Dea Venere, infatti questa meravigliosa pietra verde è ritenuta essere, nella cultura europea, direttamente collegata alla suddetta Dea, simbolo come sappiamo di amore, fortuna e salute. Ed è proprio la stretta relazione con Venere unita ad un’altra relazione, quella con la saggezza, che fa dello smeraldo la pietra indicata a rafforzare i rapporti umani, a dare spazio all’amore e ai pensieri positivi, scacciando quelli negativi con la forza della razionalità.

Questa pietra è indicata per ravvivare emozioni sopite e riscoprire, grazie alla bellezza abbagliante della sua eterna luce verde, la vera essenza di noi stessi e dei rapporti che veramente contano nella nostra vita.